Chi di voi ama le cartolerie e continua ad usare agende e calendari in carta, penne e matite, anche nell’era del digitale? Sono sicura che dall’altra parte dello schermo, in tanti state alzando la mano, amanti della tradizione e di quelle abitudini che ci riportano al tempo della scuola, quando ancora andare in cartoleria era un rito.

 

 

 

 L’ abitudine di scrivere ancora le liste a mano, di segnare date su veri calendari, e di tenere un diario personale, ad esempio, è emersa fortemente negli studi di vari ricercatori che hanno verificato, che mantenere queste abitudini, tiene in ottimo esercizio il cervello, ed aiuta a memorizzare realmente tutto ciò che dobbiamo ricordarci di fare e tutto ciò che vogliamo conservare come ricordo ed esperienza.

 Photo Credit: Agende in Pelle, Cavallini

 

Vi piacerà quindi sentir raccontare di Cavallini, marchio di cartoleria, dal nome italiano e con base a San Francisco. Grazie alla passione di Brad, il fondatore dell’azienda, questo marchio è diventato un tratto d’unione tra due paesi culturalmente così diversi.

Stampe di botanica, calendari illustrati, francobolli, carta da pacco, poster pubblicitari, vecchie copertine, tutto è diventato oggetto di collezione, e subito dopo, di ispirazione per creare una collezione elegante e piacevole, dedicata alla cartolerie a e tutti gli appassionati che desiderano uno stile vintage remake. Quaderni, agende e molto altro da tenere sulla scrivania o in borsa, oggetti dall’allure chic e ricercata.

 

 

Ecco così, che il gesto di scrivere, annotare e ricordare, assume di nuovo quel significato importante, valorizzando ancora la bella grafia, un bel quaderno, un set di matite, oggetti da regalare e regalarsi, esteticamente belli ed eleganti. Perfetti per bambini e ragazzi che ancora vanno a scuola, e per adulti alle prese con il rito di organizzarsi giornate e lavoro. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata