Sempre di più si sta diffondendo la tendenza di celebrare festività che appartengono ad altre culture. Per esempio, i paesi europei, non avevano mai celebrato Halloween, ed ecco che recentemente tutti hanno iniziato a travestirsi per la serata del 31 ottobre. Il Carnevale Cinese, grazie alle varie comunità, é quasi diffuso in tutto il mondo, come molti paesi del Sud America che hanno iniziato a dedicarsi allo yoga e alla meditazione. Adottare altre tradizioni é in assoluto il modo migliore per accrescere la nostra conoscenza sui numerosi popoli che convivono con noi, e soprattutto è un modo per ripettare e capire le altre culture! Questa primavera non perdetevi, direttamente dall’India, Holi, il Festival dei Colori.

 

Holi 1 Photo Credit: Thomas Hawk Photography, Flickr

 

L’origine di questo festival proviene direttamente dall’India del Nord, ed è considerato di una certa specialità perchè invita le persone a ridere e divertirsi, amarsi, lasciarsi andare e riparare le amicizie interrotte. Il tutto, in un bagno di colore. La celebrazione, infatti, inizia con il falò Holika, e prosegue con una festa selvaggia dove il pubblico si immerge in una lotta di colore, tra palloncini e secchi di vernice! 

 

Holi Festival of Colors in BerlinPhoto Credit: Holi Festival of Colours

 

In alcune parti dell’India, il festival dura un giorno intero e prevede danze, canti e cibo per tutti, oltre ad alcuni momenti di preghiera comune. L’aspetto più bello della festa è l’unione di tutto il popolo, senza distinzione di caste e classi sociali.

 

Holi Festival in UtahPhoto Credit: Holi in Utah, Wikipedia

 

Anche in America si celebral’Holi Festival, e qui vi proponiamo alcune tra le maggiori città, che si coloreranno a festa: Festival dei Colori, Holi di New York City con musica dal vivo, e DJ da tutto il mondo. Holi, Festival dei Colori a Los Angeles, un incontro di Yoga, meditazione, abbracci gratutiti e tanto amore! Holi One a ChicagoHoli In Austin by the Radha Madhav Dham Temple Holi a Washington DC dedicato alla musica, al cibo e ovviamente ai colori! 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata