Dopo iPhone e iPad arriva il momento dell’Apple Watch. È infatti da poco possibile controllare le riprese e gestire a distanza le impostazioni della GoPro anche con il proprio smartwatch Apple.

L’action cam più famosa al mondo ha recentemente reso disponibile il nuovo aggiornamento della sua app che permette di avere costantemente a disposizione sul proprio Apple Watch uno schermo per vedere un’anteprima delle immagini che si stanno riprendendo e non solo.

 

Photo Credit: GoPro

 

Con il nuovo aggiornamento della app GoPro si potrà far partire o fermare la riproduzione, scattare fotografie e cambiare modalità di ripresa direttamente dal proprio orologio. Una grande comodità se si considera il fatto che in questo modo si può controllare completamente la GoPro anche se si trova in posti scomodi.

 

apple-watch-goproPhoto Credit: Utopia People

 

Inoltre, in questi giorni, il presidente della GoPro, ha annunciato che nel 2016 sarà lanciato sul mercato  Karma,  il primo drone della società californiana. Però, anche se non è stata rivelata una data precisa per lancio di questo nuovo prodotto,  gli appassionati si aspettano una presentazione in pompa magna al CES di Las Vegas, la fiera della tecnologia più importante al mondo.

Dopo la diffusione del teaser pubblicato ad ottobre 2015, i rumors di settore dicono che su Karma sarà con ogni probabilità installata una telecamera 4K e uno stabilizzatore per minimizzare gli interventi di post-produzione. Inoltre, grazie all’app ufficiale Go Pro iOS, sarà possibile utilizzare la camera fotografica senza realmente averla fra le mani, con l’immenso vantaggio di vedere in tempo reale le inquadrature e i soggetti ripresi.

L’Apple Watch, dopo una partenza un po’ timida, sta finalmente conquistando in primis l’interesse delle più importanti aziende del mondo tecnologico, come in questo caso con GoPro, e di conseguenza quello degli utenti che hanno sempre più motivi per utilizzare un gadget che è molto più che un orologio.

E’ il caso di dirlo, il futuro è ora.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata