E’ possibile avere capelli luminosi e ricchi di riflessi naturali tutto l’anno. Chiome chiare e lucenti, come dopo un’estate di sole e di mare, oppure scaldate dalle sfumature dei colori dell’autunno. In passato c’erano solo le meches ed i colpi di sole. Termini e mode ormai superati. Adesso si parla di:  shatush, balayage, ombre hair, bronde, splashlight, babylights, ecaille.

 

1balayage ombre shatush bronde 2015-16Photo Credit: SofiaVergara huffpost; Nicole Scherzinger thesun; Penelope Cruz pinimg

Dal parrucchiere o a casa?

Il vostro parrucchiere saprà personalizzare il giusto effetto di luce e colore più adatto alla vostra base naturale, all’incarnato e alla forma del viso. In commercio esistono anche kit di diverse case cosmetiche per poter ottenere effetti di schiaritura fai-da-te e nel web si trovano diversi video-tutorial amatoriali su come procedere da sole a casa. In realtà, rispetto ad un riflessante o un colore omogeneo che copre tutta la capigliatura, per ottenere il risultato migliore e non rovinare i capelli, in questo caso è meglio rivolgersi alle mani esperte del parrucchiere colorista. Tutte le tecniche di schiaritura hanno in comune il fatto che si effettuano soprattutto sulle lunghezze e quindi, rispetto ad una tinta monocolor non attaccano il cuoio capelluto: l’effetto ricrescita non è evidente e la manutenzione non richiede un ritocco mensile del colore. Per questo vale la pena spendere un po’ di più e rivolgersi ad un salone di hair-stylist esperti, piuttosto che fare un vero e proprio colpo di testa.

 

2balayage ombre shatush bronde 2015-16Photo Credit: Khloe Kardashian cdn.theglow; Keira Knightley, ak0.pinimg; Eva Longoria, blog.cliomakeup

Trova l’ispirazione più trendy per  la tua testa

Come sempre, le sfilate di moda ed i look delle celebrità dettano gli ultimi must-have, anche in fatto di capelli. La base castana è la migliore per tutte queste tecniche di colore, specialmente con tonalità miele, ambra, oro e sabbia. Per le more le tonalità di contrasto color caramello o ginger danno un ottimo risultato su basi fondenti moka-cioccolato. Il rosso si presta a giochi cromatici raffinati tra mogano e color marsala. Le bionde oseranno nuances chiarissime, come il platino e il color vaniglia.

L’evoluzione della colorazione

Negli ultimi anni lo shatush inventato dal parrucchiere delle VIP, l’italiano Aldo Coppola, è stata la tecnica pioniera e rivoluzionaria dei nuovi effetti di luce che non prevedono l’uso di cartine e cuffie e che danno risultati splendidi e naturali. Consiste nella schiarire le lunghezze dai due ai quattro toni,  grazie ad un’abile cotonatura del capello prima di passare il prodotto schiarente. Il risultato è uno sfumato fino alle punte nettamente bicolor. Consumato il successo e passato di moda, lo shatush è stato sostituito da molte novità in tema di colorazione.

L’ombre hair è adatto a chi ha i capelli molto lunghi e si concentra soprattutto sulle punte. Con questa tecnica si possono usare anche colori shock oltre al classico tono su tono.

Il balayage è una tecnica  che dona luce a tutta la chioma, grazie alla colorazione di alcune ciocche, creando un contrasto netto ma delicato. Il balayage californiano infatti, dà proprio il risultato “beach hair”, dei capelli baciati dal sole.  Va bene anche con i tagli medi.

Lo splashlight crea un un punto luce a metà chioma con un netto chiaroscuro. Adatto anche per i tagli corti.

Il bronde è un tono tra castano moka e biondo miele, multisfaccettato e brillante e coinvolge tutta la capigliatura. E’ una colorazione di gran tendenza che continua e si consolida anche per l’autunno-inverno 2015-2016. 

giselle bundenchenGisele BündchenPhoto Credit: hairadvisor

Le ultime tendenze 2015-2016 parlano di babylights e di ecaille. Il primo è una variante del degradée: ciocche molto sottili vengono schiarite e tonalizzate, per un risultato delicato, come i capelli dei bambini naturalmente dorati dal sole.  L’ecaille, invece, dona un effetto tartarugato e più sofisticato. Un incrocio tra shatush e balayage, si ottiene con larghe pennellate di colore, che regalano un contrasto definito che infine si fonde in una chioma armoniosa e naturale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata