Retine, tulle e pizzi chantilly per cappellini, cerchietti e fascinator. Preparatevi ad un autunno 2015 in eleganza con il ritorno della veletta. Un accessorio sofisticato e seducente che, grazie al suo effetto vedo-non-vedo, regala sensualità e mistero allo sguardo.

La storia del costume

La moda del cappello con veletta fu lanciata alla fine del 1800 da Charles Frederick Worth, uno stilista dell’alta società e padre del haute couture. Durante la Belle Epoque la veletta è una tendenza molto diffusa, per poi scomparire nel primo dopoguerra e tornare negli anni ’50.

 

15FH-449-530-Black-2Photo Credit: Colette Malouf

Come si indossa la veletta?

Valgono alcune semplici regole fondamentali. Il make-up e l’abito devono essere adatti. Non si può indossare la veletta con jeans e t-shirt ed il viso acqua e sapone. Il look deve essere curato e molto femminile. La veletta è già vistosa di suo, per cui non bisogna eccedere con gli altri accessori.

Sfilate di Alta Moda e dintorni

Tante ispirazioni vengono dagli eventi vip, nei quali molte celebrità femminili spesso osano sfoggiare la veletta. Dive celebrate come icone di stile puntano, per il red carpet, sulla veletta, come ad esempio, Beyonce al MET Gala 2014, Dita Von Teese all’Alexis Mabille Show per la Parigi Fashion Week, oppure ai Grammy Awards 2015. Un marchio particolarmente chic e creativo è  Jennifer Behr. Swarovski, perle e reti per le sue creazioni che girano il mondo e sono le preferite dalle star. 

 

53ba4_index_modelPhoto Credit: Jennifer Behr

Un’altra opzione è la veletta preppy style colorata, aristocratica, per copiare il look bon-ton delle principesse, alla Kate Middleton. Abiti sobri e chic. Décolleté con tacco medio. Trucco che punta sullo sguardo e rossetto naturale.

 

middletonPhoto Credit: E Online

La veletta nera, stile burlesque, tradizionalmente associata al lutto, è  femminile ed intrigante, per un look seducente e misterioso. Dita Von Teese adora indossare velette di vario tipo. Pettinatura da diva anni ’50, labbra laccate di rosso, trucco occhi sofisticato con eye-liner e ciglia lunghissime. Peplum sopra una gonna a matita o abito con gonna a corolla. Calze a rete o con riga e tacco 12.

 

article-2358764-1ABB09F0000005DC-910_634x766Photo Credit: Dailymail

Sandali con cinturino alla caviglia, abito sottoveste in seta o raso, meglio se con le frange, capelli ondulati raccolti in uno chignon basso e appuntati con pettinini con veletta, come una vera flapper girl. Il cerchietto va bene anche con i capelli corti.

Fiori, piume e luccicanti swarovsky per Colette Malouf, leader nella creazione di accessori per capelli, dal suo laboratorio a Soho, in Manhattan, regala al mondo gioielli per i capelli. Grazie al dono della creatività ed alla sua storia familiare, Colette ha creato, quando era ancora molto giovane, una solida realtà imprenditoriale. Le sue creazioni sono tutte ispirate da pezzi vintage che da piccola trovò nella soffitta della casa dei nonni. 

 

972284cd9309a50b4ec8762358861aa7Photo Credit: Colette Malouf

Tuttavia se si sceglie di indossare il velo, come accessorio stravagante, o come una sexy aggiunta al vostro ensemble, la chiave è quella di indossare pezzi divertenti e giocosi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata