Dall’Australia all’America, arriva in Italia la Bikini Body Guide, il programma di allenamento ideato dalla ventitreenne Kayla Itsines, personal trainer e sportiva. La guida è composta da una serie di esercizi da seguire in 12 settimane. Ogni settimana il livello di allenamento sale e si intensifica sempre di più.
Gli allenamenti sono sostenuti dal piano alimentare preparato da Kayla, mirato ad un migliore e più consapevole regime alimentare, e alla comprensione del perché sia preferibile mangiare determinati cibi e in quali momenti della giornata.

 

quinoaPhoto credit: Healthy Quinoa Salad

 

 L’ormai famosa guida si è diffusa grazie ad internet e alle foto pubblicate dalle ragazze che usandola hanno effettivamente cambiato il proprio fisico.

 Ma questa guida funziona davvero? Due Youtuber italiane l’hanno provata e ne parlano nei propri canali.

La prima Youtuber che sta utilizzando la BBG e che ha condiviso le proprie impressioni attraverso un video è Elena Fiorini, più conosciuta come LaSbii.

524802_549920188353302_394851748_n Video LaSbii

LaSbii conferma che l’obiettivo della guida è quello di promuovere l’adesione ad uno stile di vita sano e che il dimagrimento è semplicemente una piacevole conseguenza del cambio di abitudini sia alimentari che fisiche. L’approccio energico e motivante di Kayla Itsines porta a concentrarsi sul consolidamento di un nuovo stile di vita sano e bilanciato. Il percorso da intraprendere, come spiega LaSbii, contribuisce a creare una routine di esercizi adatta a tutti. Nonostante ciò la fatica non manca e ai principianti viene infatti consigliato un pre allenamento di un mese per prepararsi alla vera a propria abitudine di una routine di fitness.

Che cosa serve per completare la guida? Alcuni pesetti (3 kg), una palla medica (5 kg), una corda, un tappetino e una panca. In conclusione, LaSbii consiglia questo allenamento.

 La seconda Youtuber, e beauty reporter per Glamour.it, che ha recensito la guida, è Gaia Visco Gilardi.

Gaia racconta la sua esperienza attraverso un video:

gvisco_1Video Gaia 

La beauty reporter esordisce spiegando che, nonostante non sia mai stata abituata ad andare in palestra, ha iniziato subito a seguire la guida senza allenamento preparatorio, ma svolgendo gli esercizi della prima settimana per più settimane, allenandosi per 30-40 minuti. Gaia ha acquistato anche la guida alimentare proposta da Kayla e sottolinea come non si tratti di una dieta dimagrante ma anzi come lei continui a mangiare in grande quantità seguendo gli allenamenti e bilanciando l’alimentazione. La guida è faticosa, ma già dopo le prime due settimane la stanchezza degli allenamenti è diminuita. Gai si dichiara soddisfatta della guida e il suo consiglio è quello di ascoltare il proprio corpo e allenarsi seguendo i propri tempi.

Tra i lati positivi della guida l’immediato e visibile cambiamento del corpo ma soprattutto un cambiamento nello stile di vita, positivamente influenzato dalla filosofia condivisa da Kayla Itsines. Gaia ricorda infatti che la guida si chiama in questo modo poiché “bikini body” è un’espressione che richiama la parte del corpo che fa sentire sicure le donne maggiormente sicure di loro stesse davanti agli altri.

Secondo il parere delle due beauty guru italiane la guida funziona ed è sicuramente da consigliare.

E voi, avete già provato la Bikini Body Guide in vista dell’estate?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata