Ahimè, posso serenamente affermare che non esistono uomini italiani non mammoni. Esistono solo gradazioni della patologia mammite che vanno dal lievemente fastidioso all’assolutamente insopportabile. In mezzo c’è la gran parte degli uomini che avete incontrato e incontrerete nel corso della vostra vita amorosa.
Sommando la mia esperienza e quella delle mie amiche, potrei disegnarvi un percorso a ostacoli da mamme stronze da manuale, una protettive super, fino alla suocera perfetta.
E per questo motivo ho pensato di illustrarvi i 5 Segnali da manuale che vi permetteranno di scovare il più criptico dei mammoni! Infatti, non sempre il mammone si riconosce al primo sguardo, perché alcuni di loro sanno nasconderlo bene.
Perché ci accaniamo contro i mammoni? Semplice, perché è impossibile costruire un rapporto vero e duraturo con un uomo ancora dipendente dalla sua mamma.
Non fatevi ingannare non parliamo del sano amore madre-figlio, adoriamo i maschietti che vogliono bene alle loro mamme. Qui si parla delle attenzioni patologiche che farebbero vergognare qualsiasi adulto dotato di buon senso.

5 Segnali Che stai frequentando un vero mammone italiano

Segnale 1 – I vezzeggiativi
Antenne in allerta per i vezzeggiativi: mammina, mamymamy e varianti da quattrenne. Sembra un’abitudine innocua ma è un indizio.

Mammite: da valutare

Segnale 2 – Come l’ha fatto mamma
Come ha detto mamma e chi più ne ha più ne metta. Uomo indipendente e magari vive da solo ma proprio non riesce a non citare la sua mamma in una qualsiasi conversazione.

Mammite: 3

Segnale 3 – Vive mooolto Vicino alla madre
Ha 40 anni e vive con mamma. Nonostante lei abbia lasciato il marito e viva con un nuovo compagno, si è portata dietro il cucciolo. Valgono le varianti “vivere nello stesso palazzo” “vivere a pochi metri” che comportano la presenza della mamma in casa sua a tutte le ore.

Mammite 4

Segnale 4 – Il Principino
Per ogni cosa che fa, pretende di essere elogiato. Frase tipo “Sono stato bravo?” Ricerca continuamente l’approvazione e se non siete pronte a farlo, ricorre alla madre. Drin “Mamma allora ti devo raccontare cosa ho fatto”

Mammite 5

Segnale 5 – I fidanzatini
Attenzione alla mamma che vi dice “Ci scambiano per fidanzati” Allarme Edipo in atto! Vale anche se la chiama per nome: Cinzia, Elisa, Susi.

Mammite irrecuperabile

 

“Come sopravvivere?” Domanda intelligente e difficile. Si sopravvive solo con due ingredienti: pazienza dal vostro lato e intelligenza dal lato della mamma. Attenzione non il contrario. Buona fortuna.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata